Il miglior sistema di lettura ottica? Quello che puoi personalizzare

sistema di lettura ottica

Sul fronte della lettura ottica i sistemi esistenti sono davvero tanti e hanno peculiarità del tutto diverse. Un concetto che deve passare a chi si sta interessando di questo settore è soprattutto quello che non esiste un sistema migliore in assoluto ma ne esiste sicuramente uno migliore rispetto ad altri rapportato alle proprie esigenze.

Digitalizzare libri, del resto, non può essere la stessa cosa che digitalizzare cartelle cliniche, schede contenenti indirizzi e numeri di telefono o formule matematiche. Un sistema di lettura ottica può diventare più appetibile rispetto ad un altro anche facendo una valutazione attenta delle peculiarità specifiche che possiede, relazionate ovviamente alle proprie esigenze.

Come detto, insomma, per una multinazionale, ad esempio, potrebbe essere interessante un sistema che disponga di interfaccia utente e documentazione anche in lingua inglese, oltre che in lingua italiana, cosi da permettere l’adozione della medesima tecnologia a tutta l’azienda. Una peculiarità da recensire positivamente, dunque, è sicuramente la possibilità di personalizzare il sistema.

E’ importante quindi che un buon sistema di lettura ottica, come quelli messi a disposizione da Datasis, abbia ampie possibilità di apportare modifiche e variazioni, così che si riesca ad adattarlo alle proprie esigenze col minimo sforzo possibile. Un primo livello di personalizzazione può avvenire di solito in modo “visuale” modificando tutta una serie di impostazioni e parametri attraverso l’interfaccia utente.

Non solo dunque la tecnologia utilizzata è importante ma anche le interfacce che consentono a una persona relativamente non esperta del settore di utilizzarlo semplicemente. Un po’ come accade con i telefoni o con i computer, un buon pc non è semplicemente potente ma anche semplice da usare e per un largo utilizzo. O almeno è un buon pc commercialmente parlando.

Tuttavia, è risaputo che, un tipo di personalizzazione più spinta può avvenire soltanto mediante l’uso di linguaggi di scripting o API (Application Programming Interface) che consentano di modificare il comportamento standard dell’applicativo e di ampliarne le funzionalità. Questo significa che un buon sistema è sia quello che può essere facilmente utilizzato e modificato dall’utente ma anche quello che può essere modificato e impostato da un esperto su richiesta del cliente in base alle esigenze.

L’utilizzo di un motore di riconoscimento ICR addestrato specificamente per lo stile di scrittura italiano dovrebbe essere un requisito indispensabile. Oggi giorno però viviamo in una società internazionale e all’ospedale i pazienti possono essere di tutte le nazionalità e avere nomi strani, nel linguaggio italiano possono esserci parole straniere. E così via.

È importante dunque utilizzare un sistema che riconosca almeno tutti i numeri e i simboli più frequenti e le lingue principali. Dato che si potrebbe fare un investimento importante, inoltre, bisogna pensare al presente ma anche al futuro e a come si potranno evolvere le nostre esigenze, come potrebbe evolversi la lingua e persino la tecnologia.

Per proteggere i propri investimenti è indispensabile quindi scegliere un prodotto che potenzialmente sia in grado di soddisfare anche le esigenze future, ma che sia modulare e scalabile, che consenta in sostanza di non dover necessariamente acquistare in altre estensioni o accessori.

Estratti di frutta e verdura: utilizzare i succhi vivi contro le tossine

estratti di frutta e verdura

La vita contemporanea porta l’organismo ad avere una serie di piccoli problemi. Molto spesso la spossatezza serale, i leggeri mal di testa, quel fastidioso senso di stanchezza generale non sono causati da veri e propri disturbi, ma dalla presenza nel circolo sanguigno di tossine di varia natura.

Non stiamo parlando di sostanze velenose, ma di prodotti di scarto del nostro metabolismo, come ad esempio i cosiddetti radicali liberi. Migliorare questo stato è possibile, attraverso l’adozione di uno stile di vita sano, la cui attuazione passa attraverso una migliore alimentazione.

Piacenza, torna ad ottobre la Fiera dedicata al sollevamento e ai trasporti eccezionali

trasporti eccezionali

265 brand, 8 settori merceologici e 14 convegni. Sono i numeri della manifestazione GIS – Giornate italiane del Sollevamento e dei Trasporti eccezionali, in programma a Piacenza dal 5 al 7 ottobre 2017. Giunto alla sesta edizione, l’evento rappresenta la mostra più grande e più importante a livello europeo nel settore delle macchine e delle attrezzature per il sollevamento e la movimentazione merci negli ambiti industriale, portuale, aeroportuale, della logistica meccanizzata e dei trasporti eccezionali.

Ad ancora tre mesi dall’inizio sono già 256 i marchi che hanno confermato la partecipazione come espositori.

Home work: il lavoro più in voga nell’era moderna

home work

Niente più sveglia all’alba, pause a volontà e meno stress: in una sola parola home work ma non è tutto oro ciò che luccica. Nella società moderna si va sempre più affermando questo tipo di attività ma, assieme a tanti vantaggi, ci sono anche moltissimi aspetti negativi.

Non andando mai in ufficio subentra infatti la pigrizia e spesso per consegnare un lavoro si finisce per fare notte con i dipendenti che non riescono più a distinguere tra vita personale e professionale. C’è poi chi guadagna in base alle consegne e allora la corsa al dio denaro diventa tale che si finisce per stare tutto il giorno al pc.

Casinò online: da oggi sono disponibili i nuovi bonus

casinò online

I giocatori che si dedicano al gioco d’azzardo di frequente sanno bene di cosa stiamo parlando, sono infatti molti i siti di casinò online che garantiscono ai loro clienti interessanti bonus.

Si tratta di veri e propri omaggi, che portano diversi tipi di vantaggi.

Due veri bolidi entrano a far parte dell’Arma dei Carabinieri

due bolidi per i carabinieri

Oltre all’astuzia e alle migliori qualità investigative, da oggi a combattere il crimine ci saranno anche dei motori rombanti, tra i più potenti e apprezzati anche dagli appassionati delle due ruote.