Economia

Diventare trader: gli strumenti giusti per cominciare

diventare trader Posted On
Posted By Redazione Online

Nel corso degli ultimi anni è cresciuto enormemente il numero di nuovi investitori e giovani operatori di Borsa che puntano tutto sulle infinite possibilità offerte dalla Rete e dal trading online, quello che da molti è ormai definito l’ultima frontiera della finanza mondiale.

Il trading online è diventato in poco tempo un’attività accessibile a chiunque abbia un minimo di dimestichezza con la Rete e con i mercati finanziari, ma bisogna comunque prestare la dovuta attenzione.

Proprio la facilità di approccio tende a far abbassare la guardia ai trader online alle prime armi, che in qualsiasi momento potrebbero compiere un’azione azzardata. Investendo online si può infatti operare all’interno di qualsiasi mercato, compresi quelli più duri, come ad esempio il Forex. Come può un trader inesperto “sopravvivere” da solo in un settore del genere? Quali sono le tappe necessarie da raggiungere per iniziare a fare trading in Rete nel modo giusto e diventare un vero trader online? Scopriamolo insieme.

La mossa migliore per chi è all’inizio della propria carriera, è una sola: cominciare con i cosiddetti “strumenti derivati”, titoli finanziari il cui valore dipende a sua volta da altri titoli, detti sottostanti. Investendo su un derivato, e prevedendo in maniera opportuna il trend, si potrà guadagnare sia quando il titolo sale, sia quando esso scende.

Sono molti i tipi di derivati, ma ai piccoli investitori che vogliono tradare online conviene scegliere tra due tipologie: i CFD o le opzioni binarie. I CFD (Contract for difference) replicano esattamente il prezzo dell’azione e assicurano profitti proporzionali alla variazione del suddetto prezzo, a patto che tale variazione sia quella prevista dall’investitore.

Muovendosi con i CFD, il trader può decidere di chiudere una posizione quando vuole, vendendo all’istante un’azione quando il prezzo scende. Il trading si chiude addirittura in automatico se il trader imposta un valore di perdita massima prima di aprire la posizione.

Ancora più semplice è investire online con le opzioni binarie, un sistema che gode del vantaggio sostanziale di consentire sempre il guadagno massimo, a prescindere dall’ampiezza di movimento del prezzo. Basta indicare se il prezzo dell’azione, entro la scadenza, salirà o scenderà. Se la previsione è giusta, si incassa un rendimento.

Ultimamente molti piccoli investitori sfidano i colossi all’interno del Forex o di altri rischiosi mercati finanziari, e lo fanno utilizzando strumenti come quelli appena descritti. I rischi sono tanti, ma anche le opportunità di guadagno. Servono pazienza e un po’ di coraggio.

Related Post

leave a Comment