Due veri bolidi entrano a far parte dell’Arma dei Carabinieri

due bolidi per i carabinieri

Oltre all’astuzia e alle migliori qualità investigative, da oggi a combattere il crimine ci saranno anche dei motori rombanti, tra i più potenti e apprezzati anche dagli appassionati delle due ruote.

La presentazione ufficiale è avvenuta la mattina del 22 maggio presso il parco del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, che si è ufficialmente dotata di alcune super prestanti moto Ducati. L’evento si è svolto alla presenza del Comandante Generale Tullio Del Sette, dell’Amministratore Delegato Ducati Motor Holding Ing. Claudio Domenicali e dei vertici dello Stato Maggiore dei Carabinieri.

Di che motori si tratta? Di due vere e proprie top di gamma: la Multistrada 1200 S e la Multistrada 1200 Enduro. Con due simili motori, insomma, per i criminali fuggire sarà una vera e propria impresa. Le nuove moto della Casa di Borgo Panigale vanno a rafforzare il servizio di pronto intervento e di controllo del territorio dei Nuclei Radiomobili delle principali città italiane, per ora Roma e Messina, e saranno già impiegate in occasione del G7 di Taormina.

I nuovi esemplari sono dotati di livrea istituzionale e di un allestimento specifico, caratterizzato da una maggiore potenza (160 cv) e da un’elettronica di bordo sofisticata (gestione della frenata, trazione e sospensioni), pur mantenendo la tradizionale linea del segmento touring/enduro-stradale.

La “versione Arma” della nuova Multibike, già dotata di soluzioni tecnologiche all’avanguardia, è accessoriata con appositi dispositivi sonori e luminosi, con la radio veicolare CC e l’alloggiamento per l’armamento di Reparto.

Ducati è particolarmente orgogliosa di poter mettere a disposizione la tecnologia, lo stile e la qualità delle proprie moto all’Arma dei Carabinieri –  ha commentato Claudio Domenicali, Amministratore Delegato Ducati Motor Holding. L’Arma potrà contare sul meglio della tecnologia avanzata Made in Italy a due ruote per il segmento dual touring. Con i suoi 160 CV  la Multistrada è un veicolo eccezionale come combinazione tra prestazioni, indispensabili per i particolari impieghi a cui l’Arma utilizza questi veicoli, comfort, guidabilità e capacità di carico. Sono davvero convinto che la tipica sportività Ducati, combinata con la qualità e affidabilità del nostro marchio, rappresentino una combinazione eccellente per questo impiego. A nome dell’azienda che rappresento, e di tutti i lavoratori, ringrazio l’Arma dei Carabinieri per la fiducia e l’opportunità di offrire il nostro contributo al loro prezioso lavoro, combinando due eccellenze italiane.

Enormemente soddisfatto anche il generale Tullio Del Sette che ha definito i due bolidi dei veri e propri gioielli dell’industria italiana delle due ruote. Sia le moto che la Ducati, del resto,  rappresentano eccellenze italiane riconosciute a livello internazionale.

Se ti piace Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code